Mancano a StatisticAll!

UN APPUNTAMENTO
PER TUTTI

29 - 30 settembre - 1 ottobre 2017 TREVISO

Per portare all'attenzione del grande pubblico la conoscenza e il valore delle scienze statistiche e demografiche nasce per la prima volta in Italia StatisticAll - il Festival della Statistica e della Demografia.

29 - 30 settembre - 1 ottobre 2017, tre giorni per raccontare la statistica e la demografia in modo innovativo e coinvolgente.

Il Progetto

LA STATISTICA E LA DEMOGRAFIA FANNO CRESCERE!

La statistica è un linguaggio che noi, anche inconsapevolmente, usiamo sin da bambini: il nostro pensiero si sviluppa e cresce grazie alla classificazione degli eventi, che ci aiuta a prendere decisioni e a gestire le incertezze.

Ma anche alla cassa del supermercato quando esibiamo la carta fedeltà, quando cerchiamo qualcosa su internet, al bancone della farmacia mentre ci viene consigliata la cura migliore … dietro tutto questo c'è un algoritmo statistico o uno studio demografico. Per questo la statistica e la demografia sono ormai diventate parte integrante della società ma spesso non viene percepito nel profondo l'apporto fondamentale di queste metodologie al nostro progresso, come alla nostra vita quotidiana.

Diffondere la cultura e la passione per queste discipline è quindi divulgare un modo ragionato di guardare al reale, che può aiutare a capire i meccanismi sempre più complessi, ma molto affascinanti, della nostra società, valutando in modo critico le informazioni che ogni giorno ci vengono proposte.

Non è importante diffondere tutto questo?

Promotori

Per la cura dei contenuti e l'indirizzo scientifico si è costituito un Comitato Scientifico composto da:

  • Giovanni Alfredo Barbieri, Istat
  • Tiziano Barone, Veneto Lavoro
  • Monica Billio, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Eugenio Brentari, Università di Brescia
  • Patrizia Cacioli, Istat
  • Furio Camillo, Università di Bologna
  • Stefano Campostrini, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Antonio Canale, Università di Torino
  • Daniela Cocchi, Università di Bologna
  • Maria Teresa Coronella, Regione Veneto
  • Tommaso Di Fonzo, Università di Padova
  • Giulio Ghellini, Università di Siena
  • Enrico Giovannini, Università di Roma "Tor Vergata"
  • Giacomo Masucci, Società Statistica "Corrado Gini"
  • Antonietta Mira, Università della Svizzera Italiana
  • Monica Pratesi, Società Italiana di Statistica
  • Filomena Racioppi, Università di Roma "La Sapienza"
  • Alessandro Rosina, Università Cattolica del S.C., Milano
  • Francesco Scalone, Università di Bologna
  • Nicola Torelli, Università di Trieste
  • Giorgio Vittadini, Università di Milano Bicocca

Per gli aspetti sia di contenuto sia organizzativi opera un Comitato Organizzatore Locale, composto da:

  • Eugenio Brentari, Coordinatore del Festival
  • Romano Astolfo, Comune di Motta di Livenza
  • Francesca Bassi, Università di Padova
  • Monica Billio, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Stefano Campostrini, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Rina Camporese, Istat
  • Giancarlo Corò, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Daniela Lauriello, Istat
  • Giacomo Masucci, Società Statistica Corrado Gini
  • Susi Osti, Istat
  • Francesca Parpinel, Università Ca' Foscari, Venezia
  • Susanna Peddes, Istat
  • Mauro Zardetto, Gruppo Ristoratori Marca Trevigiana

StatisticAll

29 - 30 settembre - 1 ottobre 2017 TREVISO

Il Programma

news

Fabrica con StatisticAll
Fabrica con StatisticAll

Fabrica ha curato, per il secondo anno consecutivo, la comunicazione grafica del Festival. Le illustrazioni sono state realizzate da Daniel Benitez mentre la grafica è stata curata da Gianluca Alla, entrambi attualmente borsisti a Fabrica.

Fabrica è un centro di ricerca sulla comunicazione. Situato a Treviso, è parte integrante di Benetton Group. Fondata nel 1994 da un’idea di Luciano Benetton, Fabrica offre a un gruppo molto eterogeneo di ricercatori da tutto il mondo una borsa di studio annuale, alloggio e viaggio di andata e ritorno per l’Italia. La gamma di discipline è altrettanto varia e include design, grafica, fotografia, interaction, video e musica. Fabrica ha sede in una villa del XVII secolo restaurata e notevolmente ampliata dall’architetto giapponese Tadao Ando.

www.fabrica.it

Come scegliere la scuola superiore?
Come scegliere la scuola superiore?

La scelta alle scuole superiori (licei, istituti tecnici ?e professionali) generalmente avviene dopo aver visitato gli istituti scolastici nelle giornate di presentazione (i cosiddetti “open?day”), ma anche attraverso il passaparola tra genitori, grazie al quale le famiglie cercano di capire quale sia la scuola che offre la migliore preparazione ai propri figli. Esiste però un altro strumento, più oggettivo, messo a punto dalla Fondazione Agnelli. Si chiama Eduscopio.it ed è un sito web che permette di confrontare? le scuole italiane, dal modo ?in cui hanno preparato i loro diplomati per il percorso universitario. Ogni anno? la fondazione mette a confronto ed elabora statisticamente i dati dei voti conseguiti all’università nelle singole materie superate e i crediti acquisiti?entro il primo anno dai ragazzi di cui?è stato possibile risalire all’istituto superiore di provenienza, e produce un indice di qualità-quantità che permette di confrontare gli istituti dello stesso indirizzo - classico, scientifico, delle scienze umane, linguistico e tecnico ?- in base alla riuscita scolastica nel ?primo anno di università. Per gli istituti professionali, invece, viene valutato anche il tasso di occupazione degli ex studenti e la durata del contratto di ?lavoro proposto dopo il diploma. Allo scrutinio di Eduscopio, quest’anno sono passate oltre 4.000 scuole. Pur non tenendo conto del peso del retroterra economico e culturale di provenienza dei singoli studenti, Eduscopio rappresenta uno strumento importante per confrontare le diverse realtà scolastiche anche di intere città a disposizione di tutti, gratuito e utile per gli studenti e le loro famiglie, e per i docenti e i dirigenti scolastici (Altroconsumo, gennaio 2107).

Di tutto questo si parlerà a StatisticAll il 29 settembre 2107 alle ore 16 presso la Camera di Commercio di Treviso con Gianfranco De Simone della Fondazione Gianni Agnelli e con Tommaso di Fonzo dell’Università di Padova.

Diventa volontario della terza edizione di StatisticAll
Diventa volontario della terza edizione di StatisticAll

Vuoi partecipare in maniera attiva al festival?

Goderti tutto il backstage?

Avere la possibilità di confrontarti  con un team giovane e dinamico?

Allora diventa volontario di STATISTICALL!

Cerchiamo persone che ci diamo una mano nell’accoglienza ed accredito di ospiti e giornalisti; nella gestione degli infopoint; nel supporto logistico per gli allestimenti e proiezioni; nell’attività didattica nelle scuole.

Allora sei dei nostri?

Compila entra il 25 settembre il form inserendo i tuoi dati e invialo a segreteria@festivalstatistica.it  oppure al fax n. 030 3531947

LEGGI IL BANDO 

SCARICA IL FORM 

Per info e chiarimenti:

ASKE - Segreteria organizzativa

Tel:  030 3531950

 

 Verso un Albo degli Statistici
Verso un Albo degli Statistici

L’importanza della statistica, sia come metodo di analisi in tutti i campi del sapere, sia come strumento di informazione, è ampiamente riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Le analisi statistiche e le informazioni statistiche rappresentano un supporto indispensabile per decisioni razionali, non solo da parte dei governi e delle amministrazioni pubbliche, ma anche da parte degli operatori economici, delle parti sociali, dei media e dei cittadini, e costituiscono per questi ultimi uno strumento di partecipato controllo sociale.

In una società che sta subendo notevoli e repentini cambiamenti attraverso il rapido sviluppo tecnologico e le modificazioni sociali, con il progressivo passaggio verso la società globalizzata dell’informazione, sono evidenti i pericoli connessi alla diffusione di dati e analisi statistiche non svolte correttamente e di informazioni di qualità scadente o addirittura distorte, derivanti da rilevazioni e sondaggi non  adeguati sotto il profilo della metodologia statistica e dell'etica professionale.

Il disegno di legge presentato al Senato e in discussione presso la Commissione Giustizia attiene all’istituzione dell'albo nazionale «professionale» degli statistici e del suo funzionamento, e ha come scopo «l'accertamento della professione degli statistici, le competenze metodologiche e specialistiche degli addetti al settore delle statistiche, l'accertamento della qualità dell'attività professionale svolta negli uffici di statistica pubblici e privati, la tutela del cittadino che deve poter fruire di dati e di analisi statistiche realizzate e certificate da una figura legalmente riconosciuta e con una professionalità statistica ammessa e tutelata dalla legge e di mettere in evidenza che le scienze statistiche non si limitano alla sola raccolta dei dati e alla loro presentazione».

Pertanto tutto il complesso delle norme proposte non ha le caratteristiche operative di un ordine professionale, ma di un albo governato da un regolamento proprio, gestito in sintonia con la Società Italiana di Statistica (SIS), l'associazione statistica di maggior rilievo scientifico in Italia. L'accreditamento della professionalità statistica ottenuto tramite il programma realizzato dalla SIS è un riconoscimento valido per ottenere l'iscrizione all'albo.

 

Luigi Pieri (Società Italiana di Statistica)

I Partner


Press

Comunicato Stampa 2016

Ottobre 2016

Contattaci

Segreteria
Organizzativa


SIS - Società Italiana di Statistica

Indirizzo

Salita de'Crescenzi, 26 00186 Roma

Telefono / Fax

(+39) 06 6869845 / (+39) 06.68806742

Società
Statistica


Corrado Gini

Indirizzo

Galleria della Strada Romana, 10 31100 Treviso

Segreteria
Operativa


ASKE/ELLISSE s.r.l.

Telefono

(+39) 030 3531950

Segreteria
Locale


 

Società Statistica "Corrado Gini"

segreteria@festivalstatistica.it

Treviso